Basta sprechi in politica
"La politica e le istituzioni non devono essere un peso economico. Oggi servono strutture snelle, agili. Che non ingoino risorse che devono essere invece destinate alle imprese, alle famiglie e ai lavoratori". Per il candidato alla Regione Liguria (Lega Nord) Edoardo Rixi, chi sogna la buona politica deve portare rinnovamento nelle istituzioni liguri. Poche spese per la burocrazia e tanti investimenti. "Siamo - dice - una Regione che negli anni ha pensato troppo poco agli investimenti mentre si sclerotizzata con grandi assunzioni nel pubblico impiego." Il Consiglio Regionale e la Giunta costano troppo in confronto ad altre Regioni del Nord. Non possiamo dire ai nostri lavoratori di "tirare la cinghia" e poi non fare altrettanto. La politica deve tornare ad essere un esempio. Un esempio di come si tagliano i costi! Abbiamo una missione, ridurre le spese burocratiche di funzionamento e diventare una Regione che investe nella innovazione del Paese. Non bisogna eliminare solo la spesa improduttiva. Bisogna prendere accetta e macete anche per le leggi: negli ultimi anni sono proliferate oltre all'inverosimile. I cittadini e le imprese hanno il diritto di vedersi la vita semplificata. Il labirinto legislativo dannoso. Noi - conclude Rixi - siamo di questo avviso: poche leggi e buone".